CINGUETTINO L'UCCELLINO CANTERINO


di Federica A. (Cl. 2^)

Cinguettino è un uccellino sempre molto allegro e ha sempre voglia di cantare. Cinguettino era nato in montagna.
L'uccellino passava tutto il giorno a cantare. La mamma l'avevano uccisa i cacciatori, quindi era orfano. Ma un gufo saggio lo adottò. Un giorno decise di partire alla scoperta del mondo.
Prima di tutto incontrò comare volpe però, furbo non si fece imbrogliare e andò dritto.
Poi incontrò Mirella la pecorella che gli chiese di andare a bere il the ,a Cinguettino gli disse di no.
Dopo tre ore di volo cominciò a piovere sempre più forte, così decise di chiedere al suo amico riccio se lo poteva ospitare. Il riccio disse di si. Quando finì di piovere Cinguettino salutò Ciccio il riccio, e lo ringraziò per l'ospitalità.
Proseguendo il viaggio incontrò un'uccellina e si chiamava Cippi. Cippi gli chiese qual'era la strada per andare a Cippottina. L'uccellino si offrì d'accompagnarla. Strada facendo fra i due sbocciò un amore.
Arrivati a Cippottina, decisero di sposarsi e mettere su famiglia.
Passarono gli anni e Cinguettino dicentava sempre più grande. Una volta passò di li un gufo che fece venire in mente a Cinguettino del gufo che l'aveva adottato. Al gufetto Cinguettino ci pensò tutto il giorno. Però dopo si tranquillizzò pensando che si fosse trovato una moglie.
Proprio il giorno dopo a Uccellinia, dove abitava Cinguettino, il gufo incontrò una gufetta e fecero amicizia. Da quella amicizia però sbocciò un amore.
Il giorno dopo suonarono le campane a festa perché i due gufetti si sposarono e vissero felici e contenti, l'uccellino e i gufi.

 

Home page - Successiva - Indice favole