IL PUCINO STRANO
di SIMONE F. (CL 3°)

Un giorno in un pollaio nacquero dei pulcini, il più piccolo era strano perchè aveva dei pallini rossi.
Quando il pulcino fu grandicello le macchie scomparvero. Dopo tanti anni anche il pulcino scomparve e non c'era nessuna traccia di lui.
Era già sera e finalmente lo ritrovarono. La mattina dopo il pulcino trovò un topo e gli chiese:
- Dove vai pulcino?
Egli rispose:
- Sto cercando cibo.
- Be, ci vediamo, ciao.
Dopo gli tornarono le macchie strane. Tornò dalla chioccia. Quando vide le sue macchie si spaventò.
Ormai il pulcino era pollo e trovò una gallina dalle macchie uguali a lui e assieme vissero felici e contenti.

 

 

Home page - Successiva - Indice favole