LA STORIA DI GIORGIO
di ANDREA F. (CL 3°)

Un giorno tanto tempo fa viveva un gigante dalle scarpe d'oro.
Giorgio va a scuola e incontra una compagna che gli da un seme e gli disse: - tu impianti quel seme e crescerà una grande pianta, così ci puoi giocare.
Il giorno dopo impiantò quel seme e da quel seme nacque un grande albero.
Giorgio incominciò a salire sempre più in alto così arrivò in cima sulle nuvole e incontrò un grandissimo castello.
Il bambino entrò nel castello e vide un grande gigante e disse; ucci ucci sento odor di cristianucci;
Il bambino scappò e il gigante lo seguì;
Il bambino scese dalla pianta ma il gigante con un salto lo raggiunse e lo acchiappò. Ma Giorgio gli morse il dito così si liberò, scappò subito a casa e prese dei fiammiferi così la pianta si bruciò. (L'albero)
Così tornò a casa felice e orgoglioso di avere superato la paura dei giganti.


 

 

Home page - Successiva - Indice favole