GIADA E LA CORONA MAGICA
di Alessandra S. (Cl. 4^)

C'era una volta una principessa di nome Giada.
Questa principessa era bella, ma molto triste perché non aveva ancora trovato il suo principe.
Un giorno suo padre, che era il Re, per farla sorridere fece venire a palazzo una carrozza trainata da dieci cavalli bianchi con corone regali di mille tipi.
Quando la principessa vide le corone rimase colpita e tra tante ne scelse una tutta d'oro con mille smeraldi attorno.
Ma era inutile perché Giada non era felice.
Come per magia però la corona le parlò e le disse che doveva invitare tutti i principi del regno e che la corona si sarebbe illuminata davanti al suo principe.
La principessa pensò che tra tutti la corona aveva scelto davvero una corona magica.
Il giorno dopo Giada raccontò tutto a suo padre, che organizzò subito una grande festa invitando tutti i principi del regno.
I principi venuti da diversi paesi si presentarono ad uno ad uno davanti alla principessa, ma la corona non si illuminò.
Giada si stava disperando quando si avvicinò un giovane ragazzo che le offrì una rosa bianca ed in quel momento la corona si illuminò.
La principessa finalmente sorrise e capì che quel ragazzo, anche se non era ricco, sarebbe stato il principe dei suoi sogni.
Ciò sta a significare che non sono le ricchezze a rendere felici, bensì la qualità della persona che vivrà vicino a noi.

 

 

Home page - Successiva - Indice favole