Calendario liturgico

 


Periodo e Colore
Note
Avvento Quattro settimane dalla domenica 30 novembre o seguente
  Immacolata Concezione 8 dicembre
  3^ dom. avvento E’ detta anche “gaudete” (“gioisci”, dalla I antifona della Messa)
     
  Tempo di Natale Dai i primi vespri di Natale il 24 dicembre fino alla festa del Battesimo del Signore la domenica successiva l'Epifania.
  Tempo ordinario dalle 4 alle 9 settimane
  Quaresima 40 giorni dal Mercoledì delle Ceneri al Giovedì Santo nel pomeriggio
  4^ dom. quaresima E’ detta anche “laetare” (“rallegrati”, dalla I antifona della Messa) e segue il più “pagano” appuntamento del giovedì di metà Quaresima.
  D. delle Palme  
  Venerdì Santo  
     

  Tempo di Pasqua
50 giorni. dalla celebrazione della Risurrezione di Gesù nella Veglia di Pasqua fino alla domenica di Pentecoste
  Ascensione  Si celebra 40 giorni dopo Pasqua (o la domenica seguente).

   

Pentecoste
Si celebra il dono dello Spirito Santo agli Apostoli e alla Chiesa
     
Tempo ordinario dal giorno dopo la Pentecoste fino ai primi vespri dell'Avvento
  SS Trinità E' solennità del Signore nel tempo ordinario. La prima domenica dopo Pentecoste
  Corpus Domini E' solennità del Signore nel tempo ordinario. La seconda domenica dopo Pentecoste.
  Assunzione di Maria 15 agosto
 

  Tutti i Santi
1 Novembre
  Defunti 2 Novembre
  Cristo Re E' la conclusione dell’anno liturgico. L’ultima domenica prima dell’Avvento
     

Significato dei colori

Viola penitenza, conversione, attesa e suffragio
Bianco risurrezione, gioia e purezza
Verde speranza, costanza nel cammino e ascolto perseverante
Rosso amore e martirio

altri colori
Oro regalità:
usato in alcune Solennità per sottolinearne l'importanza
Rosaceo stempera il colore viola interrompendo il clima penitenziale; indica gioia per la solennità che si avvicina
Azzurro richiama il cielo:
usato nelle celebrazioni che riguardano la vergine Maria

Home page tkk.it


Altre pagine
del sito

Additivi alimentari
tutto quello che ...
Tabelle rare
Link utili
Riflessioni utili
Rifiuti



Pagina
aggiornata al

marzo 2007




Copyright ©